Il futuro green dell’energia elettrica

Energia elettrica e ambiente, sono due degli argomenti che in questi ultimi anni sono stati oggetto di numerosi dibattiti pubblici. Uno in particolare, che ha coinvolto entrambi, è legato al riscaldamento globale.

Conseguenza di quest’ultimo è il cambiamento ambientale, di cui si è parlato molto. Pensiamo infatti a tutti i servizi giornalistici, televisivi e alle numerose celebrità e attivisti social che si sono espressi su questo punto e che hanno permesso di portare a galla alcuni obiettivi e comportamenti da seguire per salvaguardare e proteggere il pianeta.

 

Cambiamento climatico ed energia: un rapporto indelebile

Anche se molto è già stato detto e pubblicato sul cambiamento climatico, c’è ancora una grande differenza tra il parlarne e l’agire consapevolmente. Perché il rischio concreto a cui si potrebbe andare incontro è proprio quello di un aumento, sempre più importante, della temperatura, che secondo un recente studio entro il 2030 salirà di oltre 1,5 gradi centigradi.

Una delle prime cause di questo riscaldamento globale è l’utilizzo di combustili fossili, anche definiti come risorse energetiche non rinnovabili. Si ritrovano tra questi il petrolio, il carbone e il gas naturale.

Nel concreto, queste fonti non rinnovabili sono utilizzate per soddisfare il fabbisogno energetico di molte imprese e famiglie in Italia. Ma lo sapevi che una famiglia italiana emette all’anno in atmosfera circa 3.000 Kg di CO2. Per compensare questo inquinamento bisognerebbe piantare un bosco di 160 alberi (fonte: Ansa.it/canale_ambiente/notizie/energia).

Questa potrebbe essere una soluzione forse a lungo termine. Invece qualcosa di concreto che si può iniziare a mettere subito in atto per ridimensionare la propria impronta ecologica, esiste? Sì, e la soluzione è tanto semplice quanto concreta! E soprattutto a portata di mano (e di portafoglio!).

 

Il futuro dell’energia? Sono le rinnovabili!

Per proteggere l’ambientale bisogna selezionare con consapevolezza i propri fornitori di luce & gas. Uno dei più importanti criteri da tenere in considerazione nella scelta è l’origine dell’energia: viene prodotta dalle rinnovabili?

Alcuni fornitori di luce & gas potrebbero non avere come origine della loro offerta energetica fonti green come acqua, vento, sole e calore terrestre. Noi invece abbiamo deciso di investire da tempo sull’utilizzo delle rinnovabili, per offrire a tutti i nostri clienti la possibilità di fare la differenza, diminuendo il proprio impatto sulle emissioni di CO2.

Grazie al controllo e all’utilizzo di fonti alternative e green, all’interno dei nostri impianti di produzione abbiamo ottenuto dal Gestore Servizi Energetici il certificato GO (Garanzia d’Origine). Ed è proprio attraverso questo riconoscimento che abbiamo deciso di dare vita al progetto GO GREEN, a cui chiunque può aderire per ridimensionare il proprio impatto ecologico.

Ma non ci siamo fermarti solo qui! Abbiamo portato il nostro impegno anche su un altro livello, quello della mobilità sostenibile, iniziando ad offrire soluzioni tecnologicamente sempre più avanzate: colonnine stradali, stazioni di rifornimento e impianti di erogazione in tutti i parcheggi di grandi operatori commerciali e nei luoghi accessibili al pubblico.

Perché il nostro investimento possa portare verso un futuro più luminoso e sostenibile, per te, per la tua famiglia e per l’ambiente. Se sei curioso e non vuoi perderti nulla del nostro progetto GO GREEN, visita la nostra pagina!